• Daila

    Daila, abitato vicino a Cittanova (45°21′N; 13°32′E); 371 ab. (2001). Si è sviluppato attorno alla baia omonima, dove nella sua parte nord (Carigador) c'era il porto che usavano gli abitanti dei paesi vicini, specialmente di Verteneglio. Oggi, grazie alla costruzione di case di villeggiatura, Daila comprende l'intera baia, e nell'imediato retroterra e lungo la strada che segue il litorale vi si trovano gli... più

  • Filipi, Goran

    Filipi, Goran, filologo e accademico (Zara, 18 gennaio 1954). Cresciuto e formatosi a Isola, luogo che gli ha permesso fin da giovane di essere un attivo parlante trilingue (croato, sloveno e italiano). Nel 1979 si è laureato in Lingua e Letteratura Italiana e in Lingua e Letteratura Inglese alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Zara. Sei anni dopo termina gli studi postlaurea in Linguistica Romanza al Centro... più

  • D'Annunzio,...

    D'Annunzio, Gabriele, letterato, politico e soldato italiano (Pescara, 12 marzo 1863 - Gardone Riviera, 1 marzo 1938). Quale rappresentate del movimento letterario del decadentismo, grazie alla stesura di molte opere sia in prosa che in poesia, si trovò al centro della vita letteraria italiana tra il 1880 e il 1910. La sua popolarità è dovuta anche a una vita piena di scandali, e nel 1897 ottenne anche un breve... più

  • Matetić...

    Matetić Ronjgov, Ivan, melografo e compositore (Ronjgi vicino a Castua, 10 aprile 1880 - Laurana, 27 giugno 1960). Dopo aver compiuto la scuola magistrale a Capodistria, dove studiava nella classe di A. Dekleva e J. Sokol, dal 1899 svolgeva il servizio come maestro nelle scuole dell'Istria centrale: a Gimino, Barbana, Canfanaro, San Pietro in Selve, Moncalvo di Pisino e Pedena, e dal 1912 al 1919 ad Abbazia.

    più